ASSOCIAZIONE CULTURALE GIOVAN PIETRO VANNI  
Fraz. BORDO - 28841 VIGANELLA
                 
   
  M. DELLE GRAZIE CROCIFISSO RAMANSCIUNA MUNDU' BRIGH GAGGIO ADDOLORATA  
   
     

M A D O N N A    D E L L E    G R A Z I E
frazione   S A N    P I E T R O

     
   
   
 

La cappella prima del restauro

     

La cappella dopo il restauro

 
     

La figura centrale

     
     
 

Sita lungo sentiero che raggiunge il centro della frazione di San Pietro, un tempo Comune e Parrocchia autonomo (Nel 1928 perse l’autonomia comunale e nel 1986 anche la parrocchia venne fusa con quella di Antrona), e posta quale crocevia tra la Strada Antronesca e la citata carreggiata frazionale che sale in direzione sud, l’edicola votiva è di proprietà della comunità religiosa locale o perlomeno di quanti condividono l’iconografia cristiana.
La cappellina fu edificata presumibilmente verso la metà del XVIII secolo, ma potrebbe anche essere più antica, e più volte ritoccata negli affreschi interni alla nicchia.

 

Ottocentesca si ritiene l’affrescatura della Madonna col Bambino in braccio, dipinta da Luigi Baranzelli, che reca nella mano destra il Sacro Cuore di Gesù sulla cui sommità si erge una piccola croce, il segno del suo martirio. La Vergine è la figura centrale della struttura ai lati della quale sicuramente un tempo spiccavano le figure di due Santi, San Pietro patrono della frazione e Santa Marta, oggi riproposti anche se all’atto della ricognizione progettuale non più visibili. Le figure di detti Santi si sono desunte dalle testimonianze orali dei residenti più anziani della frazione e ragionevolmente si ritiene fossero presenti fino ai primi anni del secolo scorso.

 
           
LEGGI TUTTO